WE ARE THE CAGE

WHAT IS THE CAGE

WHO IS THE CAGE

WHERE IS THE CAGE

PROSSIMI
EVENTI

Max Collini (Offlaga Disco Pax) legge l’indie italiano

Max Collini (Offlaga Disco Pax) legge l’indie italiano

12/10/2019 10:00 pm

Max Collini (Offlaga Disco Pax) legge l’indie italiano

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

12/10/2019 10:00 pm

Associazione Culturale The Cage & Disco Rout presentano:
MAX COLLINI (Offlaga Disco Pax / Spartiti) legge l’indie italiano degli anni dieci – Very Special Guest MAESTRO PELLEGRINI
Sabato 12 Ottobre 2019 – The Cage Theatre Livorno
Ingresso € 7 + d.p.
Apertura porte ore 22.00
A seguire MY GENERATION – Cage Night Party, ad ingresso libero
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139

Prevendite aperte a breve su circuito VivaTicket
puoi acquistare i biglietti online:
https://www.vivaticket.it/ita/event/max-collini-legge-l-indie/137822
puoi acquistare i biglietti presso il punto vendita Vivaticket più vicino a casa tua
https://www.vivaticket.it/ita/ricercapv

puoi acquistare i biglietti, senza alcun costo di prevendita, presso la biglietteria del The Cage, aperta tutte le sere con eventi in programma. Vai su: www.thecagetheatre.it

A seguire My Generation – Cage Night Party ad ingresso libero
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139
—————————————————————
MAX COLLINI (Offlaga Disco Pax / Spartiti) legge l’indie italiano degli anni dieci
Appassionato di musica indipendente prima ancora di diventare uno che la scena degli anni zero se l’è poi mangiata a pranzo e cena con i suoi Offlaga Disco Pax, Max Collini recita, legge, racconta testi, modi, tempi, metodi e linguaggio di ciò che amate chiamare indie e come sia cambiato nel corso di questo decennio. Come alcuni gruppi considerassero il loro punto di arrivo riempire il piccolo Covo club di Bologna per poi ritrovarsi a mandare “completamente sold out” il Forum di Assago e altri luoghi prima frequentati solo per vedere le partite di basket. Cosa abbia reso possibile il fatto che il principe dell’indipendenza (sua maestà Manuel Agnelli) sia finito a fare il giudice a X Factor e un figliuol prodigo di quella storia (Lodo Guenzi) invece pure. In mezzo Calcutta, Coez, Coma Cose, i Cani, Gazzelle, Lo Stato Sociale, Achille Lauro, Young Signorino e chi più ne ha più ne metta. Il nuovo pop, il vecchio cantautorato, la trap romagnola, le parole, i testi, le note, ma anche lo sconforto, l’invidia, l’ironia e, a tratti, l’ammirazione. Per chi ce l’ha fatta, per chi vorrebbe farcela e per chi non ce la farà mai. E’ solo un gioco, sia chiaro, ma va bene. Va bene così.
MAX COLLINI – Biografia
Max Collini (all’anagrafe Massimiliano, classe 1967, ariete, celibe) è stato per circa undici anni la voce narrante e l’autore dei testi degli Offlaga Disco Pax, collettivo neosensibilista di Reggio Emilia in cui ha militato dalla sua fondazione avvenuta nel 2003 fino allo scioglimento, seguito alla dolorosa scomparsa di Enrico Fontanelli nel 2014. Con gli ODP ha pubblicato tre album, tra cui il pluripremiato esordio “Socialismo Tascabile” (Santeria/Audioglobe), uscito nel 2005 e tra i dischi più influenti della scena indipendente italiana degli anni zero, e collezionato oltre quattrocento concerti. Dopo la fine dell’esperienza con gli Offlaga Disco Pax ha iniziato a collaborare continuativamente con Jukka Reverberi dei Giardini di Mirò nel duo “Spartiti”, di cui è uscito un album nel 2016 (Austerità – Woodworm label) e un Ep nel 2017 (Servizio d’ordine, sempre su Woodworm) e con il poeta e scrittore reggiano Arturo Bertoldi negli spettacoli di letture “Via Toschi 23”. Per tutto il 2018 è stato in tour con i monologhi “Dagli Appennini alle Ande”, dove ha macinato quasi cinquanta date tra teatri, club, circoli e altri luoghi di aggregazione di varia natura. Tra le sue collaborazioni come ospite sia dal vivo che su disco trovate anche Lo Stato Sociale, gruppo attualmente molto in voga tra le giovani generazioni (le prove di quanto affermato le trovate sull’internet). Ha partecipato in questi anni, sempre come ospite, a diversi concerti del tour per i trent’anni di Ortodossia dei Cccp con Massimo Zamboni e ai concerti dedicati ai 25 anni di Epica Etica Etnica Pathos dei post-CSI ed è stato uno dei protagonisti dello spettacolo teatrale/musicale I SOVIET + L’ELETTRICITA’, dedicato ai cento anni della Rivoluzione d’Ottobre, spettacolo scritto da Massimo Zamboni dei Cccp/CSI. Collini da anni sta pensando di scrivere un romanzo, ma ancora non se ne è saputo niente.

TEDxLivorno Salon Creatività & Innovazione

TEDxLivorno Salon Creatività & Innovazione

17/10/2019 9:30 pm

TEDxLivorno Salon Creatività & Innovazione

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

17/10/2019 9:30 pm

TEDxLivornoSalon “Creatività e Innovazione”
Giovedì 17 Ottobre 2019 – ore 21:00 – The Cage Theater

La festa della creatività e dell’innovazione progettata per stimolare i giovani (e non solo) attraverso l’ascolto e il confronto con quattro ospiti appositamente selezionati.

L’evento è gratuito con registrazione obbligatoria.

Questa ultima edizione del TEDxLivornoSalon del 2019 si avvale della collaborazione e della media partnership con Uni Info News che nei giorni precedenti e durante l’evento, raccoglierà attraverso i social le domande che verranno lette e rivolte agli ospiti.

L’evento prevede due sessioni di video TED (sottotitolati in Italiano) dedicati la prima alla creatività, la seconda all’innovazione e due sessioni di dibattito in cui gli invitati risponderanno alle domande del pubblico.

Killer Queen – Official Italian Queen Performers a Livorno

Killer Queen – Official Italian Queen Performers a Livorno

18/10/2019 10:00 pm

Killer Queen – Official Italian Queen Performers a Livorno

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

18/10/2019 10:00 pm

Associazione Culturale The Cage presenta:
KILLER QUEEN – Official Italian Queen Performers
Venerdì 18 Ottobre 2019 – The Cage Theatre Livorno
Apertura porte ore 22.00
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139
A seguire GLITTER NIGHT (powered by Ortodance)
NEWS NEWS NEWS!!! visto la grande richiesta di biglietti abbiamo aperto la prevendita sul sito Vivaticket (nostra prevendita abituale)
Potete acquistare i biglietti online, in ogni punto vendita Vivaticket (al link potete trovare il punto vendita più vicino a casa vostra) oppure presso la biglietteria del The Cage, e senza alcun costo aggiuntivo, aperta venerdì e sabato dal pomeriggio in poi.
Ingresso € 10 + diritto di prevendita
—————————————————————
Premessa molto importante: i Queen sono e saranno sempre inimitabili.
Noi abbiamo sempre pensato che non si debba cercare un’unità di misura legata alla somiglianza fisica, all’abbigliamento identico, ai movimenti studiati e a tutto ciò che rende una semplice imitazione fine a se stessa.
Noi pensiamo che il modo migliore per tributare un artista sia quello di incarnarne lo spirito, cercando di interpretarne il pensiero, di esprimerne il feeling e di infonderne al pubblico la vera natura artistica, attraverso la spontaneità, la grinta e la voglia di suonare proprio quei pezzi. Il risultato deve essere un sincero e sentito omaggio al gruppo più emozionante di tutti i
tempi.
Dal 1995 ad oggi abbiamo fatto migliaia di spettacoli, in Italia, in Francia, in Spagna, in Svizzera. Abbiamo vissuto esperienze positive e negative, ricevendo spesso complimenti e applausi ma anche qualche critica, a volte anche feroce. In tutti questi anni abbiamo visto proliferare tribute band d’ogni genere, incluse tante dei Queen, arrivando ad un certo punto anche a
pensare che il progetto fosse ormai troppo inflazionato, ma siamo andati avanti sereni e dopo aver tanto seminato sentiamo che ciò che stiamo raccogliendo oggi ce lo siamo meritato alla grande!
Nel corso degli anni siamo cresciuti tanto dal punto di vista professionale, in particolare da quando a noi si sono uniti musicisti di fama e comprovata esperienza come Daniele Trambusti (ex Litfiba) e Antonio ‘SuperPippo’
Gabellini (Ivan Graziani, Ligabue, Piero Pelù) abbiamo migliorato le nostre esecuzioni (sia sotto l’aspetto tecnico che interpretativo), abbiamo adeguato le sonorità e la strumentazione in particolare tramite la strepitosa
realizzazione della Red Special da parte di Giacinto, con gli stessi criteri dell’originale.
Inoltre abbiamo arricchito il repertorio, variando spesso e volentieri e abbiamo fatto collaborazioni con prestigiosi artisti italiani e internazionali (tra cui spicca il concerto Kerry Ellis) e splendidi concerti con orchestre sinfoniche.
Un percorso bellissimo di cui andiamo fieri. Siamo inoltre orgogliosi del fatto che il fan club ufficiale italiano dei Queen
“WE WILL ROCK YOU” continui a riconoscerci come tribute band ufficiale
in Italia. Questo riconoscimento contraddistingue e qualifica ulteriormente il nostro lavoro!!!

La Giusta Rotta (Open Arms / Sea-Watch / Mediterranean Hope)

La Giusta Rotta (Open Arms / Sea-Watch / Mediterranean Hope)

19/10/2019 10:00 pm

La Giusta Rotta (Open Arms / Sea-Watch / Mediterranean Hope)

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

19/10/2019 10:00 pm

Sabato 19 Ottobre concerto in supporto alla campagna La giusta rotta (Open Arms ItaliaSea-WatchMediterranean hope) con:
Bobo Rondelli & l’Ottavo Padiglione
BIFFERS
SuRealistas
– special guest
Ci saranno interventi durante i “cambi palco” da parte dei volontari delle ONG
Apertura porte ore 21.30 – Ingresso € 7
a seguire My Generation – Cage Night Party ad ingresso libero
————————————————————-
«La giusta rotta» è una campagna d’informazione e sensibilizzazione promossa da Open Arms e Sea-Watch, due tra le ONG che si occupano di soccorso e monitoraggio in mare, e da Mediterranean Hope, il programma rifugiati e migranti delle Chiese evangeliche in Italia (FCEI), promotore, tra le altre cose, dei corridoi umanitari per un ingresso sicuro e legale delle persone più vulnerabili.
Tre in particolare sono le aree d’intervento che la campagna vuole far conoscere e promuovere: il diritto al soccorso in mare, salvare vite non può essere reato; l’implemento di corridoi umanitari europei, sull’esempio di quelli già avviati dal Libano, anche dalla Libia, con 50mila visti umanitari; la necessità e urgenza di un sistema che garantisca un’accoglienza degna per i migranti che arrivano in Italia e in Europa.
A settembre e ottobre i promotori de “La giusta rotta” organizzeranno diversi eventi, concerti, incontri pubblici, in varie città italiane ed europee.

Radio Seattle (da Jimi Hendrix al Grunge) a Livorno

Radio Seattle (da Jimi Hendrix al Grunge) a Livorno

25/10/2019 10:00 pm

Radio Seattle (da Jimi Hendrix al Grunge) a Livorno

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

25/10/2019 10:00 pm

Associazione Culturale The Cage presenta:
RADIO SEATTLE
Venerdì 25 Ottobre 2019 – The Cage Theatre Livorno
Apertura porte ore 22.00
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139
A seguire GLITTER NIGHT (powered by Ortodance)
Ingresso 8 euro – prima consumazione compresa
—————————————————————
RADIOSEATTLE
(tributo al suono di Seattle: da Jimi Hendrix al Grunge)

Un tributo al suono di Seattle, la città nordamericana che ha dato i natali a Jimi Hendrix ed ha visto nascere il grunge, due fenomeni musicali che hanno segnato uníepoca.

I RadioSeattle vi accompagneranno in un coinvolgente viaggio musicale che partirà da Jimi Hendrix passando attraverso band come Nirvana, Pearl Jam, Alice in Chains, Soundgarden, Stone Temple Pilots, fino ad arrivare ai più recenti progetti solisti di Eddie Vedder, Chris Cornell e Dave Grohl, dai Foo Fighters ai Queens of The Stone Age.

RADIOSEATTLE
Cristian Chechi – voce e chitarra
Marco Caudai – basso
Leonardo Marcucci – chitarra
Giulio Pineschi – chitarra
Davide Piscopo – batteria

FACEBOOK: https://www.facebook.com/RadioSeattle/

Giancane a Livorno // The Cage + Metropol

Giancane a Livorno // The Cage + Metropol

26/10/2019 10:00 pm

Giancane a Livorno // The Cage + Metropol

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

26/10/2019 10:00 pm

Associazione Culturale The Cage presenta:
Giancane in concerto
Sabato 26 Ottobre 2019 – The Cage Theatre Livorno
Ingresso € 10 + d.p.
Apertura porte ore 22.00 – in apertura: METROPOL
A seguire MY GENERATION – Cage Night Party, ad ingresso libero
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139

Prevendite aperte a breve su circuito VivaTicket
puoi acquistare i biglietti online:
https://www.vivaticket.it/ita/event/giancane/138438

puoi acquistare i biglietti presso il punto vendita Vivaticket più vicino a casa tua
https://www.vivaticket.it/ita/ricercapv

puoi acquistare i biglietti, senza alcun costo di prevendita, presso la biglietteria del The Cage, aperta tutte le sere con eventi in programma. Vai su: www.thecagetheatre.it

A seguire My Generation – Cage Night Party ad ingresso libero
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139
—————————————————————

Componente del celebre gruppo romano “Il Muro del Canto”, Giancane è un cantautore dal grande senso dell’umorismo e dalla chiara vocazione country.
�Il suo primo album si chiama “Una vita al top” ed è uscito alla fine del 2015, preceduto solamente da un EP, “Carne”, venduto in comodi vassoi in polistirolo da macelleria. “Una vita al top” è un album country-neomelodico, d’orientamento western, ricco di rime selvagge.�Il tour di “Una vita al Top” e “Una vita al Top Deluxe” conta oltre 150 date di presentazione in tutta Italia, compresi diversi SOLD OUT.
�Il 16 giugno 2017 esce “LIMONE”, il primo singolo estratto dal nuovo disco di inediti. Il video, prodotto è prodotto da Chef Rubio, con la sua società di produzione audiovisiva indipendente TUMAGA, e Image Hunters, apprezzata film company romana.
�“Ansia e Disagio” è il titolo del nuovo disco di inediti di Giancane, uscito il 24 novembre per Woodworm Label. L’album, composto da undici canzoni, racchiude osservazioni pungenti, ironia e una profonda curiosità nei confronti degli stati ansiosi, propri o altrui. Senza dismettere la vocazione folk’n’roll e country-neomelodica che l’hanno reso celebre, Giancane inaugura una nuova stagione compositiva, inventando una nuova grammatica cantautorale di chiara provocazione e vocazione popolare, adatta a qualsiasi età.�Come rivela la copertina, il booklet del disco contiene 11 giochi, uno per ciascun brano del disco, ispirati alla Settimana Enigmistica e dedicati all’ansia e al disagio: cruciverba, rebus, enigmi e passatempi.

Scarlet and the Spooky Spiders + United Disaster Inc.

Scarlet and the Spooky Spiders + United Disaster Inc.

02/11/2019 10:00 pm

Scarlet and the Spooky Spiders + United Disaster Inc.

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

02/11/2019 10:00 pm

The Cage presenta:
Scarlet and the Spooky Spiders, The Hateful Dead Tour 2019
Presentazione del nuovo album “The Scarecrow”.
+
United Disaster Inc.

SCARLET AND THE SPOOKY SPIDERS
Gli Scarlet And The Spooky Spiders sono attivi dal 2003 e già da allora possiedono una caratteristica quasi unica tra le band italiane: non lo sembrano affatto, volti post “generosa dose di struccante” a parte. Cantano in perfetto inglese, sono bravi musicisti, non suonano né metal né hard rock, tuttavia potrebbero piacere a chiunque ascolti i nostri generi preferiti. Non chiedetemi perchè ma, nonostante si ispirino al rockabilly anni ’50, al garage rock anni ’60, al glam rock tra Bolan e Bowie anni ’70, allo shock rock di Alice Cooper, al vero punk americano e inglese “simulacrandosi” alfine nell’Horror Punk dei Misfits e dei Cramps, a me ricordano la verve e la piacevole pazzia dei leggendari Joykiller. Perchè un metallaro dovrebbe ascoltarli? Direi per l’ottimo songwriting, per la energia che emanano i loro vinili, per la già citata bravura tecnica dei componenti, per il fantastico look sposa cadavere della brava e bella bassista DeathWish. Ma soprattutto perchè, pur ricordando tanti gruppi del passato, gli ‘SATSS’ sono riconoscibili per il loro sound; una volta ascoltati, i loro brani si riconoscono tra mille. Insomma questa italian band, che una rivista che non si trova più definì “in stile perfettamente punk” come glam-punk macchiato da metal, rockabilly e horror merita non solo un paio, ma svariati posizionamenti sul piatto. Le canzoni tratte dal nuovo album fresco di stampa ‘Scarecrow’ (approfondiremo i testi e le tematiche in una prossima intervista) sono immediate, accattivanti e rivelano financo particolari diversi dopo ogni ascolto. Tra i miei pezzi preferiti cito ‘Man In The Blue Box’ all’altezza dei migliori Damned e ‘Sally’s Bike’, così semplice e piena di complicazioni musicali al contempo; inoltre il primo singolo ‘Red Eyes’ (formidabile, come il video girato per esso dalla band), la cattiva ”Love And Submission’ in cui la mia mente “dandy” intravede, tra i fumi dell’alcool dipinto di assenzio, gli inarrivabili Warsaw e la cover dell’ultimo Duca Bianco ‘The Stars Are Out Tonight”. Tutti i brani sono al top, testi compresi : “And the scarecrow stares into this cruel darkness. And the darkness stares into his cold and empty heart”. Ricordo anche ll’ottimo artwork di Andrea Falaschi e le belle foto del booklet scattate dallo stesso Andrea e da Davide Cancila, oltre alla presenza del grande Dario Cappanera in ‘Deny the Cross’. Infine, come disse Simon Le Bon (che era stato punk prima di me): ”Quando esplose il punk abitavo nei sobborghi di Londra, partivo da casa e arrivavo al trenino locale cercando di evitare i teddy boys che mi avrebbero preso a calci e andavo in centro per ascoltare le band punk”. Oggi non vi picchierebbe nessuno, tuttavia correte in centro, in periferia, sulla montagna sacra, ovunque suoneranno questa sera gli Scarlet And The Spooky Spiders.

UNITED DISASTERS INC.
I “The UnitedDistasers Inc.” nascono all’inizio del 2017.
Il FrontMan Massimo “Mazmu” Balducci, già famoso a molti come cantante della band anni 90 “CAPPANERA”, si unisce ai fratelli in musica Gabriel-One Urzi (chitarra) e Alex “Demonoid” Lera (batteria) in cerca di divertimento davanti ad un microfono.
Interviene al basso il poliedrico Dario “Palline” Palumbo ( THE CHROMOSOMES).
Prende così forma un Sound Rock-Metal dall’inconfondibile stile Post 2000 composto da chitarre prepotenti che accompagnano Vocal-Lines massicce e armoniose, grooves martellanti e inserti electro a tratti ipnotici, devastanti.
Per ballare, per pogare…
In ogni caso, da ascoltare.

Sneakers – Depeche Mode Tribute Band a Livorno // The Cage

Sneakers – Depeche Mode Tribute Band a Livorno // The Cage

08/11/2019 10:00 pm

Sneakers – Depeche Mode Tribute Band a Livorno // The Cage

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

08/11/2019 10:00 pm

Associazione Culturale The Cage presenta:
Sneakers – Depeche Mode Tribute Band
Venerdì 8 Novembre 2019 – The Cage Theatre Livorno
Apertura porte ore 22.00
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139
A seguire GLITTER NIGHT (powered by Ortodance)
Ingresso 8 euro (prima consumazione compresa)
—————————————————————
Nati nell’ormai lontano 1995, gli SNEAKERS hanno saputo trasformarsi e andare oltre lo stereotipo di semplice “tribute band”, diventando un nome conosciuto sulla scena musicale new wave torinese e non solo. I motivi di questa longevità artistica vanno ricercati sicuramente nella forte coesione e nell’impatto live che la band riesce a sprigionare ad ogni concerto.

Dopo aver proposto con grande successo lo spettacolo che emulava il Touring The Angel, gli SNEAKERS si presentano sul palco con le scenografie del Devotional Tour del 1993 .

Lo scontro tra sonorità elettroniche fatte di campionatori, synth e sequencer, e le sonorità decisamente “live” vengono riproposte nelle due ore di spettacolo dagli SNEAKERS, , che spaziano attraverso i 3 momenti fondamentali dei DM, dagli ingenui eppure fondamentali esordi degli ’80 con Vince Clark, (Just can’t get enough), ai lunghi anni con Alan Wilder, dove sono state scritte le pagine fondamentali della storia della band (e qui l’elenco sarebbe infinito: basti citare brani come Black Celebration, Never let me down again, Personal Jesus, Enjoy the silence, Walking in my shoes, World in my eyes, Halo) senza dimenticare gli ultimi lavori seguiti all’abbandono di Alan Wilder (Home, It’s no good,Wrong) e le ultime hit tratte da Delta Machine (Angel, Heaven, Soothe My Soul, Should Be Higher) .

Nell’ottobre del 2004 lo show live è stato sottoposto alla critica degli stessi DM i quali sono rimasti contenti del lavoro svolto, definendo gli SNEAKERS una delle migliori tribute band.

Nico Sambo presenta “Cose lette e non lette” opening Humanoira

Nico Sambo presenta “Cose lette e non lette” opening Humanoira

09/11/2019 10:00 pm

Nico Sambo presenta “Cose lette e non lette” opening Humanoira

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

09/11/2019 10:00 pm

Associazione Culturale The Cage presenta:
Nico Sambo in concerto, in apertura il gradito ritorno degli Humanoira
Sabato 9 Novembre 2019 – The Cage Theatre Livorno
Ingresso € 5
Apertura porte ore 22.00
A seguire MY GENERATION – Cage Night Party, ad ingresso libero
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139
—————————————————————-
“Cose lette e non lette” è il nuovo disco di Nico Sambo, in uscita l’11 ottobre 2019 per Cappuccino Records.

Una successione di testi che raccontano situazioni sfocate, doppi sensi ed equivoci, grazie anche all’utilizzo di allegorie. Le parole usate non sono quello che sembrano – o non si limitano al significato più apparente – e spesso descrivono altre immagini assumendo un significato diverso da quello letterale, come in “Passa tutti i giorni di qui” dove il moto delle onde sulla battigia viene accostato a una donna che passa tutti i giorni di fronte a un bar nel quale due amici si ritrovano e da lì la osservano. E così, cercando di mettere a fuoco le parole, si arriva poi a vedere che a fuoco non sono e ciò che si è pensato di aver letto, nel senso d’interpretato, non lo si è letto bene. O forse sì.
Il disco è poi intriso di citazioni – a richiamare le “cose lette” – di scrittori quali DeLillo (il personaggio di Sullivan in Americana che “abita nel cuore degli uomini”), Pynchon (la battigia che si rimbocca le coperte ne L’incanto del lotto 49) e gli eremiti di Antonio Moresco (La lucina) e Claudio Morandini (Neve, cane, piede).

“Cose lette e non lette” è l’ultimo album di Nico Sambo, un disco fatto di fuzz, chitarre acide ed elettronica. I 10 brani presentano sonorità maturate da ascolti di krautrock e proto-punk e sono stati registrati da Nicola Fantozzi prevalentemente in presa diretta (chitarra, basso e batteria). Gli arrangiamenti vedono poi l’inserimento di sintetizzatori, elettronica e altre chitarre.

“Cose lette e non lette”
Credits
Testi e musiche di Nico Sambo
Prodotto da Nicola Fantozzi e Nico Sambo
Nico Sambo: voci, chitarre elettriche, chitarra classica, sintetizzatori, elettronica, organo
Alessandro Quaglierini: basso
Federico Melosi: batteria
Davide Morelli: pianoforte, sassofono
Valerio Ianitto: sintetizzatore, pianoforte elettrico, xilofono, campane tibetane

Antonio Bardi (Virginiana Miller) ha suonato la chitarra elettrica in (2,3,9), Carlo Virzì il mellotron in (7), Nicola Fantozzi la chitarra acustica in (3), i rumori in (8) sono di Dario Gentili.

La batteria, il basso e le chitarre ritmiche sono stati registrati in presa diretta da Nicola Fantozzi con l’aiuto di Angelo Paracchini presso Rivolte di Sopra, Colognole (LI), altre chitarre sono state registrate all’Overstudio di Cento (FE) da Nicola Fantozzi, il resto allo studio Pam di Livorno da Nico Sambo.

Mix: Nicola Fantozzi
Mastering: Giovanni Versari

Fotografie: Caterina Simoncini
Design: Zucca & Zucchine (senza zucchero)

TRACKLIST
È che le piace giocare
Passa tutti i giorni di qui
Nuovi canali
Zootropio
È ora di partire
Lettera a un eremita
Raccontami
La Terrazza
Non fermiamoci qui
Ensenada

Micah P. Hinson a Livorno // The Cage

Micah P. Hinson a Livorno // The Cage

14/11/2019 10:00 pm

Micah P. Hinson a Livorno // The Cage

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

14/11/2019 10:00 pm

Giovedì 14 Novembre
Micah P. Hinson a Livorno // The Cage
Apertura porte ore 21.00
Ingresso € 15 + d.p.
Prevendite aperte a breve su circuito Vivaticket

—————————————————————
RADAR CONCERTI presenta MICAH P. HINSON. Il cantautore americano torna in Italia con cinque imperdibili date, con cui porterà sul palco l’ultimo disco When I Shoot At You With Arrows, I Will Shoot To Destroy You, uscito il 26 ottobre 2018.
Chiunque conosca la vita e la musica di MICAH P. HINSON sa quante volte sono state sfiorate dall’idea di Apocalisse, di morte e rinascita. Per questo ottavo album Micah ha richiamato a sé tutti quei musicisti che hanno giocato un ruolo fondamentale nella sua crescita musicale: sono loro quei 24 Musicians of the Apocalypse che compaiono nel disco, ispirati dalle statue della cattedrale di Santiago de Compostela. L’idea di stop and rebirth permea l’intero album, registrato in sole 24 ore, narrata con la sincerità cantautorale che sempre ha accompagnato il folk dell’artista nato in Mississippi. È l’inevitabile destino della condizione umana, quello inesorabile di un inizio e di una fine: senza il primo non ci sarebbe il secondo e viceversa.

Un album intenso e delicato allo stesso tempo: un’Apocalisse musicale che il pubblico italiano vivrà ancora una volta.

I Quartieri live a Livorno

I Quartieri live a Livorno

16/11/2019 8:30 pm

I Quartieri live a Livorno

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

16/11/2019 8:30 pm

Dopo “Vivo di notte”, il brano che ha sancito il ritorno sulle scene de I QUARTIERI e che in un certo senso riprendeva i discorsi iniziati con Nebulose e Zeno, il nuovo singolo “Siri” è il brano ideale per introdurre un disco che si preannuncia vitale e ricco di novità e che conferma la band capitanata da Fabio Grande, Paolo Testa e Marco Santoro come una delle colonne portanti della scena romana.
Il disco uscirà dopo l’estate per 42Records e sarà seguito dal tour di presentazione che da ottobre li porterà a calcare i palchi di tutta Italia segnando l’inizio della collaborazione con OTR, grazie all’ingresso nel roster OTR Next.

Julie’s Haircut a Livorno // The Cage

Julie’s Haircut a Livorno // The Cage

23/11/2019 10:00 pm

Julie’s Haircut a Livorno // The Cage

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

23/11/2019 10:00 pm

Associazione Culturale The Cage presenta:
Julie’s Haircut in concerto
Sabato 23 Novembre 2019 – The Cage Theatre Livorno
Ingresso € 10 + d.p.
Apertura porte ore 22.00 – in apertura: tbc
A seguire MY GENERATION – Cage Night Party, ad ingresso libero
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139

Prevendite aperte a breve su circuito VivaTicket
puoi acquistare i biglietti online:

puoi acquistare i biglietti presso il punto vendita Vivaticket più vicino a casa tua
https://www.vivaticket.it/ita/ricercapv

puoi acquistare i biglietti, senza alcun costo di prevendita, presso la biglietteria del The Cage, aperta tutte le sere con eventi in programma. Vai su: www.thecagetheatre.it

A seguire My Generation – Cage Night Party ad ingresso libero
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139
—————————————————————
In attività dal 1994, I Julie’s Haircut sono una band emiliana. Il loro album di debutto “Fever in the funk house” (Gamma Pop, 1999), uno strano mix di garage rock, psichedelia noise e melodie pop fu salutato dalla critica come uno dei migliori debutti indie-rock italiani ed è stato inserito dalla rivista Rumore nella lista dei 50 album italiani fondamentali degli anni ’90. Il successivo “Stars never looked so bright” (Gamma Pop, 2001) mescolava questi elementi con un approccio più soul, rispecchiando l’amore per la black music degli anni ’60 maturato in seno alla band.
Nel 2003, dopo essere passati sotto l’egida della bolognese Homesleep Records I Julie’s Haircut hanno pubblicato il loro terzo album “Adult situations”, il primo a godere di una distribuzione internazionale. Qui melodia e psichedelia si compenetrano in maniera più personale.
Dal 2005 la musica dei Julie’s Haircut si è mossa verso territori più sperimentali, concentrandosi maggiormente sull’improvvisazione e la ricerca sonora, senza perdere contatto con il groove e la melodia che hanno caratterizzato la loro musica fin dal primo giorno.
Il frutto più immediato è “After dark, my sweet” (Homesleep, 2006), il quarto fortunato album della band, che vede la partecipazione dell’ex Spacemen 3 Sonic Boom, acclamato come uno dei migliori album dell’anno e inserito dalla rivista Il Mucchio nella top 20 degli album psichedelici italiani dagli anni ’80 in poi.
Nel 2006 fungono anche da “sound carriers” per alcune performance dell’ex cantante dei Can Damo Suzuki, entrando così a far parte del Damo Suzuki Network e consolidando una solida relazione con l’artista nippo-tedesco che continua ancora oggi.
Nel 2009 esce il quinto doppio album “Our Secret Ceremony” per l’etichetta A Silent Place.
Nel 2010 realizzano per la rassegna “Storie di Straordinaria Scrittura” lo spettacolo Transformed a Carpi, nel quale risuonano l’intero album Transformer di Lou Reed accompagnati da diversi ospiti vocali come Violante Placido, Angela Baraldi, Lilith, Giovanni Gulino, Alessandra Gismondi. Lo stesso anno partecipano all’omaggio ai Joy Division Unknown Pleasures a Reggio Emilia, che vede anche la partecipazione del bassista originale della band di Manchester Peter Hook.
Un nuovo singolo 10″, che include cover di The Tarot dalla colonna sonora de “La Montagna Sacra” di A. Jodorowsky e di O Venezia Venaga Venusia di Nino Rota dalla colonna sonora del “Casanova di Federico Fellini” viene pubblicato nel giugno 2011 sulla risorta etichetta Gamma Pop.
A giungo 2012 esce per Wood Worm & Trovarobato un nuovo EP di 4 tracce inedite intitolato “The Wildlife Variations”.
Nel 2012 la band ha dato inizio a una collaborazione con il compositore contemporaneo americano Philip Corner, sfociata in una performance live a Reggio Emilia, in una session di registrazioni di musiche di Corner sotto la direzione del compositore e in una installazione sonora per la prestigiosa mostra “Women in Fluxus and other experimental tales”, tenutasi a Palazzo Magnani a Reggio Emilia.
A marzo 2013 Gamma Pop pubblica il singolo in 7″ split “Downtown Love Tragedies”, condiviso con gli amici di lunga data CUT, nel quale rivisitano il classico di Bill Withers Who is he and what is he to you.
In ottobre 2013 esce l’album strumentale “Ashram Equinox” per WoodWorm / Santeria ed è accolto come uno dei migliori album italiani dell’anno, e successivamente inserito da Rolling Stone Italia nella loro lista dei 50 migliori album italiani degli anni Duemila.
A febbraio 2017, entrati nel roster della prestigiosa label inglese Rocket Recordings, pubblicano il nuovo album “Invocation and Ritual Dance of My Demon Twin”, seguito a settembre dello stesso anno dal singolo digitale “Burning Tree”.
Il 2019 vede la pubblicazione di ben due nuovi album: “Music from The Last Command” (in maggio), contenente tutta la nuova musica scritta dalla band su invito del Museo Nazionale del Cinema per accompagnare la versione restaurata del film muto di Josef Von Sternberg ‘The Last Command’ (1928); e “In the Silence Electric” (in ottobre), il loro secondo album per Rocket Recordings.
Discografia Essenziale
Fever in the Funk House, Gamma Pop 1999
The Plague of Alternative Rock EP, Gamma Pop 2000
Stars Never Looked So Bright, Gamma Pop 2001
The Power of Psychic Revenge EP, Homesleep/Sony 2003
Adult Situations, Homesleep/Sony 2003
Marmalade EP, Homesleep/Sony 2004
After Dark, My Sweet, Homesleep/Audioglobe 2006
N-Waves/U-Waves with Sonic Boom EP, A Silent Place 2008
Our Secret Ceremony, A Silent Place 2009
The Tarot / O Venezia Venaga Venusia (Single), Gamma Pop/Ghost Records 2011 The Wildlife Variations EP, Wood Worm 2012
Downtown Love Tragedies (Split Single w/ Cut), Gamma Pop 2013
Ashram Equinox, Woodworm/Santeria 2013
Invocation and Ritual Dance of My Demon Twin, Rocket Recordings 2017 Karlsruhe/Fountain (Single), Superlove 2018
Music from The Last Command, 42 Records 2019
In the Silence Electric, Rocket Recordings 2019
Line-up
Laura Agnusdei: saxofono
Nicola Caleffi: chitarre, tastiere, basso, voci Luca Giovanardi: chitarre, tastiere, basso, voci Andrea Rovacchi: tastiere, percussioni
Andrea Scarfone: chitarre, basso
Ulisse Tramalloni: batteria, percussioni
Link
www.julieshaircut.com http://www.youtube.com/julieshaircut www.facebook.com/julieshaircut https://twitter.com/julieshaircut http://instagram.com/julieshaircut/

Rovere // 30.11 The Cage, Livorno

Rovere // 30.11 The Cage, Livorno

30/11/2019 9:00 pm

Rovere // 30.11 The Cage, Livorno

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

30/11/2019 9:00 pm

Tra le band più amate del momento e vera e propria rivelazione di quest’anno, i rovere appena finito il loro fittissimo tour estivo annunciano i nuovi appuntamenti live del loro “ultima stagione del tour”

rovere
30 novembre – The Cage – Livorno
Biglietto € 15,00 + prev.
Biglietti disponibili su Vivaticket Italia

info su www.bpmconcerti.com

I rovere sono reduci dal successo di disponibile anche in mogano, loro primo vero album di debutto, che in pochissimo tempo ha raggiunto risultati impressionanti: oltre 10.000.000 di play su Spotify che fanno dei rovere una delle rivelazioni musicali di questo 2019.

Il disco, frutto della collaborazione con Riccardo Zanotti dei Pinguini Tattici Nucleari, è un flusso naturale di gusti e predisposizioni artistiche dei rovere che già con il primo singolo superano il milione di ascolti. È così che la band si guadagna un posto in copertina Indie Italia e la presenza fissa in Italia in Alta Rotazione su Spotify.

Anche se giovanissimi, i rovere hanno già affrontato palchi importanti – in apertura ai Pinguini Tattici Nucleari all’Alcatraz di Milano e l’Atlantico di Roma tra gli altri – e i maggiori festival estivi, registrando un successo dietro l’altro e lasciandosi alle spalle una scia di fan che cantano a squarciagola i loro pezzi.

I rovere sono Nelson Venceslai, Luca Lambertini e Lorenzo Stivani.

www.facebook.com/rovereband/
www.instagram.com/rovereband/
https://open.spotify.com/artist/5epzSn98pqluCq6hyGu3ux?si=jkW6YJasTE-VkQMvI47-JA

Venerus // Livorno – The Cage

Venerus // Livorno – The Cage

14/12/2019 10:00 pm

Venerus // Livorno – The Cage

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

14/12/2019 10:00 pm

Venerus + DARRN

14.12 –– The Cage –– Livorno

Prevendite: https://bit.ly/2mE2Tfm

Andrea Venerus (1992), originario di San Siro, Milano, a 18 anni si trasferisce a Londra dove per 5 anni approfondisce le sue conoscenze musicali e comincia a lavorare a progetti personali, venendo a contatto con le scene musicali di Brixton e di Notting Hill. Terminato il periodo in terra inglese l’artista registra un disco a Roma e, rimasto affascinato dalle atmosfere della città, vi si trasferisce. Oggi Venerus vive a Milano, città dalla quale il 16 novembre 2018 ha lanciato il suo primo progetto discografico, l’EP “A che punto è la notte” pubblicato da AsianFake e subito acclamato da critica e pubblico. Quest’ultimo ha sancito l’esordio di fuoco dell’artista regalandogli diversi sold out nel primo tour di date. La successiva collaborazione con il rapper Gemitaiz nel brano “Senza di me” (feat. Venerus & Franco126), presente all’interno del mixtape QVC8 e a cui il giovane artista presta penna e voce, è stata certificata disco di platino. L’ultimo progetto discografico del musicista milanese risale agli inizi di giugno, quando pubblica il concept-EP “Love Anthem”, quattro brani inediti che creano la giusta attesa rispetto a un album che, promette l’artista, è in prossima uscita.

Ascolta “Love Anthem” —> https://spoti.fi/2kTYVyh

Guarda “Love Anthem” —> https://youtu.be/XvrVQA_JXAg

Livorno | Gio Evan // The Cage

Livorno | Gio Evan // The Cage

18/01/2019 10:00 pm

Livorno | Gio Evan // The Cage

The Cage - via del Vecchio Lazzeretto 20, 57128 Livorno

18/01/2019 10:00 pm

Associazione Culturale The Cage presenta:
GIO EVAN in concerto
Sabato 18 Gennaio 2020 – The Cage Theatre Livorno
Ingresso € 15 + d.p.
Apertura porte ore 22.00
A seguire MY GENERATION – Cage Night Party, ad ingresso libero
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139

Prevendite aperte a breve su circuito VivaTicket
puoi acquistare i biglietti online:
https://www.vivaticket.it/ita/event/gio-evan/138489

puoi acquistare i biglietti presso il punto vendita Vivaticket più vicino a casa tua
https://www.vivaticket.it/ita/ricercapv

puoi acquistare i biglietti, senza alcun costo di prevendita, presso la biglietteria del The Cage, aperta tutte le sere con eventi in programma. Vai su: www.thecagetheatre.it

A seguire My Generation – Cage Night Party ad ingresso libero
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139
—————————————————————

Gio Evan, all’anagrafe Giovanni Giancaspro, è un artista poliedrico, scrittore e poeta, filosofo, umorista, performer, cantautore e artista di strada.
Durante gli anni che vanno dal 2007 al 2015 intraprende un viaggio con la bicicletta che lo porta in gran parte del mondo: India, Sudamerica, Europa. Comincia a studiare e vivere accanto a maestri e sciamani del posto e in Argentina viene battezzato come “Gio Evan” da un Hopi.
Nel 2008 scrive il suo primo libro “Il florilegio passato”, racconto che narra dei suoi viaggi, senza soldi né scarpe.
Tra il 2012 e il 2013 fonda “Le scarpe del vento”, progetto musicale dove scrive, canta e suona la chitarra. Pubblica indipendentemente il suo primo disco “Cranioterapia”.
Nel 2014 inizia due progetti per le strade francesi: “Gigantografie” e “Le poesie più piccole del mondo”.
Tra il 2014 e il 2016 pubblica i libri “La bella maniera” (il suo primo romanzo, per Narcissuss), “Teorema di un salto, ragionatissime poesie metafisiche” (Narcissuss) e “Passa a sorprendermi” (Miraggi Edizioni), oltre a scrivere e dirigere l’opera “OH ISSA – Salvo per un cielo”.
Nel 2017 esce il libro “Capita a volte che ti penso sempre”, per Fabbri, e segue un lungo tour in tutta Italia e il primo singolo “Posti” che entra subito in diverse playlist su Spotify.
A gennaio 2018 pubblica il nuovo singolo “Pane in cassetta” e da marzo è in vendita il nuovo libro per Fabbri “Ormai tra noi è tutto infinito”. Il 17 aprile esce “Biglietto di solo ritorno”, il doppio album di esordio edito da MArteLabel e Giallo Ocra, seguito dal lancio in radio del singolo “A piedi il mondo” che registra più di tre milioni di ascolti su Spotify. Il 12 ottobre esce in radio il singolo “Joseph Beuys”, che accompagna un fortunato tour.
Dopo un periodo di assenza torna sulle scene con il nuovo romanzo “Cento cuori dentro” (Fabbri Editori) e il singolo e video “Himalaya Cocktail”. Il brano, insieme ad “Amazzonia” e “Scudo”, anticipa “Natura Molta”, il nuovo doppio album in uscita il 25 ottobre (1Day/Artist First). Dal 27 novembre l’artista sarà in tour nei principali club italiani.

SOCIAL